Vuoi capire una volta per tutte perché SOLO e soltanto ATUM funziona davvero contro la muffa?

Più chatto con i miei clienti e più mi rendo conto di quanto orribile sia avere a che fare con la muffa.

E Non SOLO per le terribili conseguenze che ha sulla tua salute e su quella dei tuoi adorati figli, ma ANCHE per tutti i passi a cui sei solitamente costretto a sottoporti per potertene liberare.

In primis la patetica trafila delle “false promosse” di tutti i soliti prodotti antimuffa.

Un esempio?

“Vuoi liberarti per sempre dalla muffa? Si può fare: seppelliscila sotto 3 quintali di pittura e vedrai come tutto risulterà bianco e splendente!”

Certo, vero: di sicuro in questo modo per almeno un paio di anni non vedrai più macchie di muffa.

Ma sei davvero sicuro che questo significhi che la muffa è stata eliminata sul serio?

Ecco, molto (troppo) spesso mi trovo a dover choccare le persone come te via chat.

Io ci rimango male per l’arduo e penoso compito, loro ci rimangono (giustamente) male perché hanno riposto (ancora una volta) a sproposito la loro fiducia.

Allora io voglio che il messaggio ti arrivi forte e chiaro, senza giri di parole o omissioni varie:

ATUM È L’UNICO SISTEMA ESISTENTE AL MONDO IN GRADO DI SCIOGLIERE LA MUFFA FINO ALLE RADICI.

L’unico in grado, quindi, di sanificare la tua casa.

Cosa significa “sanificare”?

Vuol dire distruggere anche quelle parti della muffa deputate alla riproduzione della maledetta: le spore e le radici.

Se NON ti preoccupi PRIMA DI TUTTO di eseguire questa fondamentale operazione, di sicuro i funghi verdastri ritorneranno a invadere la tua casa.

Forse non domani, forse non il mese prossimo, MA il dato certo è che sta continuando a prolificare anche sotto allo strato di vernici, pitture e antimuffa di cui ti sei servito.

Le conseguenze? Beh, di sicuro non vedrai più le macchie, ma è altrettanto certo che continuerai ad ammalarti.

Lo sapevi che tuo figlio ha il 50% di probabilità in più di ammalarsi se in casa c’e’ la muffa? 

(Fonte: Clinical Microbiology Reviews)  Bimba si soffia il naso, allergia alle muffe

e questo vale anche per i casi in cui ti sembra di essertene sbarazzato…ma in realtà hai solo scelto la soluzione provvisoria, il famoso “palliativo”.

Vuoi davvero continuare a rischiare di far ammalare di continuo tuo figlio?

Davvero vuoi andare avanti all’infinito con questo spuntare-sparire-rispuntare di macchie sui muri di casa tua?

Ieri sera stavo chattando con una madre molto preoccupata per la salute della figlioletta di 3 anni.

Era molto in ansia per quello che poteva succederle, soprattutto perché lei stessa (la mamma) soffriva ormai in modo grave di continue reazioni allergiche.

Era sconvolta perché si era appena trasferita in una casa nuova: com’è possibile che sia già infestata dalla muffa?

Ahimè, purtroppo sono situazioni molto frequenti; nel suo caso la causa scatenante era un grave problema di condensa in camera da letto.

I muratori hanno isolato con silicone ma la muffa aveva già completamente ammorbato la camera in questione:

il letto ne era ricoperto, la carta da parati anche, l’armadio puzzava in modo orribile.

Ecco, a questo punto cosa fa la nostra mamma in questione?

Quello che tutti noi abbiamo fatto: è andata al Brico e ha preso un normale antimuffa.

Il risultato? Macchie (inizialmente) sparite ma puzza persistente. Malattie continue. Inizio di comparsa delle maledette chiazze nero-verdastre un po’ ovunque.

Non ti sto a spiegare la pena che mi ha fatto: so bene quanto sia frustrante questa situazione, so bene come ci si possa sentire sconfitti perché non si sa più dove sbattere la testa.

Ed è proprio per questo che voglio rassicurarti: LA soluzione per fare in modo che la muffa NON continui a proliferare c’è e si chiama ATUM.

I 3 motivi per cui ATUM funziona DAVVERO:

  1. Perché sanifica la tua casa sin dal primo utilizzo
  2. perché entra nel muro arrivando in profondità, laddove si nascondono le radici
  3. perché scioglie all’istante anche le spore, che altrimenti viaggerebbero nell’aria arrivando in tutta casa e nei tuoi polmoni!

Ecco, in particolare vorrei soffermarmi su quest’ultimo punto.

Sono proprio le spore che ti fanno ammalare e sono proprio le spore (i semi della muffa) che gli altri antimuffa non sfiorano nemmeno. Anzi, non le calcolano nemmeno.

Infatti la procedura standard dopo aver usato un classico antimuffa è grattare i muri e risciacquare (“ripulire” i muri).

In realtà grattando le pareti il solo effetto che ottieni è quello di attivare e mobilitare le spore, facendole schizzare in tutta la stanza (e nei polmoni di chi ci entra).

ERRORE FATALE!!! Non c’è niente di più nocivo!

Allora NON provare con quei soliti antimuffa che possono solamente sbiancare temporaneamente le orribili chiazze sui tuoi muri.

NON aspettare che le spore colonizzino i tuoi polmoni e quelli dei tuoi figli portandovi così a malattie certe (e croniche).

Agisci subito e scegli finalmente per il meglio: c’è solo UNA soluzione che può aiutarti a sanificare la tua casa fin dal primo utilizzo e quella soluzione si chiama ATUM!

Saluti e alla prossima

Denis Rosmi

 

 

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Privacy Policy