Come agire sulla muffa perchè non ritorni

E’ la prima volta che entri in questa pagina… hai la muffa in casa da troppo tempo e nulla ti ha permesso di evitare che tornasse?

Allora questa lettura è la più utile che puoi aver fatto fino ad oggi.

Pertanto leggi fino alla fine, ti sveliamo come la muffa non viene uccisa dai trattamenti e dalle pitture antimuffa.

Attenzione:
non troverai la formula miracolosa che ti cancella il problema in un minuto, il nome di un antimuffa o di una pittura che ti faranno vivere per sempre senza muffa, e neppure la scorciatoia economica e veloce per trattare la macchia di muffa e vivere felice e contento per sempre.

Invece, se il tuo obiettivo è:
… capire perchè la muffa resiste a qualsiasi trattamento antimuffa chimico
… agire in modo da per smettere di avere il problema
… tornare ad avere un’abitazione salubre, evitare di buttare via mobili e abiti ammuffiti
… non dover più sperare che almeno per un paio di anni ti lasci in pace
… essere certo che tutto quanto necessario sia eseguito in modo impeccabile

allora qui trovi descritto il sistema basato su due fasi operative che fanno uso di due prodotti liquidi atossici, inodore che agiscono in profondità…

… e che ti permette di raggiungere il tuo obiettivo.

INIZIAMO

Mi chiamo Denis Rosmi e da più di 5 anni sono impegnato nella lotta contro le muffe.

Questo perché io, come tantissime altre persone – tra cui probabilmente anche tu – avevo il problema in casa.

Crescevano solo in due stanze, ma una di queste era la cameretta della mia bellissima bimba, di soli 3 anni.

Per 4 mesi all’anno l’aria in quelle camere era molto pesante con il caratteristico odore di muffa, quindi inevitabilmente ho cominciato a preoccuparmi seriamente per la sua salute.

Mia moglie continuava a ripetermi che bisognava fare qualcosa URGENTEMENTE.

Era chiaro che non potevo più rimandare. Dovevo risolvere questo problema il più in fretta possibile.

Ho provato da subito con antimuffa che mi venivano presentati come “specifici e risolutivi”, i migliori del mercato.

In effetti abbastanza velocemente i muri si sbiancavano – per cui sembrava proprio che finalmente potessi stare tranquillo.

Ma dopo una settimana la muffa tornava.

Perchè, ho scoperto poi – e tra poco ti dirò in che modo – che tutti gli antimuffa e la candeggina possono solo sbiancare le muffe!

Poi mi sono state proposte pitture incredibilmente efficaci e infine interventi strutturali in casa – applicare pannelli sulle pareti.

Ma come è possibile?” – mi chiedevo sgomento.

NESSUNO mi aveva aiutato realmente a risolvere la situazione – il pensiero di mia figlia esposta al pericolo delle muffe sempre più presente e mia moglie mi stava giustamente sempre più col fiato sul collo!

Allora mi son detto che dovevo cominciare a occuparmi SERIAMENTE del problema.

Studiando e analizzando il mondo delle muffe.

E’ così che ho creato l’ECMR: il Centro Europeo per la Ricerca sulle Muffe.

Muffe

In pratica ho consociato centri di ricerca italiani ed europei con il fine comune di RISOLVERE il problema della muffa.

Analizzare scientificamente il problema per eliminarlo alla radice.

Vuoi sapere come è andata a finire? Ora te lo descrivo.

 

Un antimuffa atossico dalla formula magica – costata anni di ricerca

Grazie allo studio delle muffe nel dettaglio con l’affiancamento di tecnici e laboratori, e alle ricerche concentrate esclusivamente sulle muffe, ho creato un sistema di azione basato su due fasi applicative, privo di pericoli per chi lo usa e per chi vive in casa.

Ma, ti devo confessare, non è stato un percorso semplice. Per niente.

Abbiamo provato strade diverse e nessuna di queste sembrava quella giusta.

Nessuna portava all’obiettivo tanto desiderato – ovvero creare un unico prodotto che riuscisse ad essere LA nostra soluzione.

All’improvviso mi è venuta l’illuminazione: se un solo prodotto non riusciva nell’impresa, probabilmente bisognava realizzarne più di uno.

Eureka! – Adesso sì che ci siamo!!!

È così che dopo quella prima fase fallimentare –  in cui sembrava che dovessimo rinunciare – siamo riusciti a mettere a punto l’unica soluzione che uccide le muffe da tutte le superfici porose, arrivando nelle microporosità.

E come riesce a farlo?” – ti starai chiedendo.

Te lo spiego subito.

Era necessario basarsi su una caratteristica unica… come fosse una formula magica: l’abbiamo chiamata Lotta Integrata alla Muffa.

A differenza degli altri prodotti in commercio – dalla candeggina agli antimuffa specifici ai sali d’ammonio – questo sistema NON utilizza candeggianti e neppure sostanze chimiche tossiche e pericolose.

Quale prodotto antimuffa che hai utilizzato fino ad oggi dispone di certificati per essere usato ed entrare in contatto senza rischi con:

  • pelle
  • mucose
  • superfici sulle quali vengono appoggiati gli alimenti?

Lo dico io per te: nessuno.

Prodotti a base cloro e ipoclorito di sodio o contenenti sostanze fungicide e biocide estremamente tossiche sono lo standard.

La Lotta Integrata alla Muffa non contiene nessuna sostanza tossica e pericolosa per la salute in grado di trasferirsi per contatto e di essere dispersa nell’aria nel tempo.

E’ bene che tu sappia che la strategia delle multinazionali della chimica che producono gli antimuffa si limita a SBIANCARE i muri di casa tua facendoti credere che hai risolto perchè non vedi più il colore scuro – MA non ad eliminare la muffa alla radice.

E, oltretutto, fa male alla tua salute e a quella della tua famiglia visto che sono TUTTI prodotti TOSSICI.

Ma cosa significa Lotta Integrata?

Significa utilizzare un elemento presente in natura, un fungo “buono” – il lievito – in grado di uccidere naturalmente il fungo “cattivo” della muffa.

Praticamente usiamo il nemico naturale delle muffe per arrivare alle loro radici e lì agire uccidendole per poi NON lasciare nessun residuo, perchè si biodegradano completamente in 92 ore.

Quindi alla fine sulle tue pareti non ci saranno più muffe sopravvissute, né tantomeno residui di prodotto chimico pericoloso per la salute.

E c’è di più:

utilizzando il sistema, depositi nelle microfessurazioni delle pitture e delle pareti – laddove NESSUN ALTRO antimuffa può arrivare – un invisibile strato protettivo che annienterà istantaneamente la muffa – dandoti una doppia protezione!

Fattore fondamentale che devi rispettare per fare quell’azione che ad oggi gli antimuffa non eseguono, è essere certo di aver ucciso anche le spore, ovunque – sono i semi della muffa, che non puoi vedere perchè sono microscopici.

Rilasciate nell’aria, si depositano ovunque pronte a far crescere nuove muffe, oltre a penetrare nell’organismo e nei polmoni, ammalandolo.

Oggi mai come prima hai necessità di SANIFICARE completamente i muri e tutte le superfici di casa tua dalle muffe.

Il motivo?

Le abitazioni sono molto più sigillate rispetto a quelle del passato (se l’edificio è vecchio, gli infissi molto probabilmente sono stati sostituiti con quelli isolanti e gli spifferi sono stati ridotti al minimo o annullati).

Tutte queste prodezze il sistema le attua in modo ecologico e privo di tossicità perchè utilizza esclusivamente prodotti non aggressivi, non corrosivi, non ci sono acidi nè sostanze alcaline (basiche).

Il fungo “buono” che combatte il fungo “cattivo” della muffa, senza esporre tuo figlio, nè la tua famiglia a rischi di qualsiasi tipo!

Scopri subito come capire cosa fare per liberarti della muffa da casa tua.

Compila il questionario preliminare, il nostro miglior esperto valuterà la tua situazione gratis assieme a te.

Compila il questionario preliminare Il nostro miglior esperto valuterà la tua situazione gratuitamente
Privacy Policy