Offerta pittura antimuffa? Leggi qui prima di comprarne una

Guida completa alle pitture antimuffa. Le risposte alla domanda “Funziona d’avvero?”

 

Cerchi la pittura antimuffa per liberarti dalla muffa…

quasi certamente ne hai già applicata sulle pareti… e nonostante questo la muffa è tornata.

Avessi letto prima questo articolo!

La situazione è drastica.
La muffa si estende su oltre un terzo della parete più esposta, quella a Nord.

La tratta in modo continuo con la candeggina e una volta all’anno pittura con vernice antimuffa.

Ogni volta che pulisce la muffa… rimane senza respiro, la gola brucia e gli occhi si arrossano – l’aria rimane irrespirabile per giorni, non si può stare nella stanza.

Vuole riuscire a debellarla e smettere di averla ogni anno sulla parete, non ne può d’avvero più.

Esistono tanti tipi di pitture “antimuffa” e per questo caso ci vuole una pittura d’avvero speciale, che permette di affermare:

Muffa ora non hai più scampo, verrai distrutta per sempre!

Ti rassicuro subito prima che inizi a cercare in internet questa pittura o mi chiamarmi perchè vuoi maggiori informazioni.

Una pittura così NON ESISTE!


Avere una stanza con muffa è una cosa insopportabile, non riesci a tollerarla.

La frustrazione e la preoccupazione di averla sempre li che ammala il bimbo piccolo e ti fa sentire impotente… è tanta.

Continua a leggere le successive righe, trovi spiegazioni per te molto importanti.

 

Le muffe non sono solo una macchia sulla superficie che va pulita e tutto si sistema.

Tu devi raggiungerle in profondità nelle microporosità delle pitture e andare a colpire le ife.

La pittura antimuffa dovrebbe arrivare alle ife, alle radici delle muffe…

Nessuna pittura in verità è in grado di fare una cosa di questo tipo.

Le pitture si depositano sulla superficie, coprono.

I principi attivi in esse contenuti (alcuni sono allergizzanti e causano irritazioni) hanno una durata limitata, perdono di efficacia con il passare del tempo… dopo quanto è ritornata a crescere in casa tua?

Pertanto non esiste modo di affrontare le muffe correttamente?

Prima di applicare una pittura sulla superfice contaminata da muffa, è necessario che uccidi quanto di visibile c’è, le radici – ife – e le spore depositate ovunque.

Fatto questo, e solo dopo averlo fatto, puoi applicare un prodotto specifico per proteggere la parete.

Presta attenzione: non abbiamo usato la parola “pittura”… bensì “prodotto specifico”.

Se hai muffa la cosa più sbagliata è far applicare una pittura sulla parete, per due motivi:

  1. non è in grado di uccidere le spore e le ife
  2. apporta umidità e acqua alla parete e fornisce sostanze vitali per le muffe

Quello che ti serve è prima di tutto comprendere meglio la situazione che porta a creare le condizioni ideali per la crescita del fungo.

Fatto ciò puoi capire quale prodotto funzionale specifico è necessario che tu utilizzi e applichi sui tuoi muri.

Questo prodotto deve avere le caratteristiche necessarie per la tua problematica.

Non è pensabile che una pittura antimuffa possa funzionare ovunque, in qualunque abitazione, per qualsiasi problematica e su qualsiasi parete… senza considerare cosa era stato applicato in precedenza.

Quale prodotto serve a TE?

Ci sono molte alternative nel mercato: sfere di vetro, con additivi chimici biocidi antifungo, con effetto isolante termico, con effetto idrorepellente – che fa scivolare via acqua e umidità.

Sono molte e diverse… e ti posso dire che non c’è una risposta unica che va bene per tutti.

E’ fondamentale prima valutare cosa accade in casa tua, quale livello di umidità hai, che abitudini hai, la struttura delle pareti e cosa è stato fatto fino ad oggi su di esse…

Comprendi che pensare di acquistare una pittura definita “antimuffa” è un approccio scorretto?

Purtroppo anche l’imbianchino ha questo approccio… e la cosa è alquanto preoccupante.

 

Usare una delle pitture qui sopra elencate senza sapere se:

  • aumenterà la concentrazione di umidità sulla parete… senza avere effetto antimuffa
  • eviterà alla parete di eseguire il normale e corretto scambio di vapore acqueo – la famosa traspirabilità – creando condizioni molto più adatte alle muffe
  • ti aiuterà nella gestione delle differenze di temperatura superficiale… ma contro la muffa non ha alcun effetto e questa crescerà ancora più un fretta

significa continuare ad agevolare la vita delle muffe, il loro impossessarsi delle pareti di casa tua.

Le radici sono nelle microporosità – le loro ife vegetative vivono al riparo non in superficie – e dipingerci sopra senza averle uccise e aver ucciso le spore può solo nutrire e proteggere il microrganismo.

Le muffe al di sotto non muoiono!

Quelle che sopravvivono si rinforzano e diventano ancora più aggressive di quelle dalle quali vuoi liberarti.

Dopo qualche tempo, quindi, le muffe superstiti e più cattive, si faranno strada comparendo di nuovo.

Ne hai già provate diverse, perché funzioni cosa devi fare?

Molto spesso parti pensando al prodotto, alla pittura, perché ti hanno abituato che contro la muffa bisogno applicarci sopra qualcosa.

L’esperienza diretta ti dice che così non è.

Il punto di partenza deve essere la causa della comparsa della muffa, va approfondito cosa succede in casa tua, in quella specifica stanza, cosa hai fatto fino ad oggi, quale tipo di muffa hai attaccata alle pareti.

Per uccidere le muffe bisogna fare una valutazione specifica avvalendoti delle considerazioni che l’esperto di muffa ti può dare.

Fai in modo di ottenere una consulenza precisa e dettagliata, questo è quello che devi fare, con attenta valutazione delle tue possibilità, dei tuoi obiettivi e i risultati da raggiungere, delle tue disponibilità e delle condizioni dell’immobile.

Ma ti tocca ridipingere ogni anno?

SI.
Se decidi di affidarti alla sola pittura antimuffa per risolvere il tuo problema, sappi che dovrai farlo.

Se, al contrario, tu punti a distruggere le muffe e non a nasconderle sotto mani e mani di pitture, devi agire e pensare in modo diverso.

Devi prima di tutto uccidere tutte le spore depositate ovunque sulle superfici della stanza – devi bonificare – e fare in modo che siano esenti da ife e muffe superstiti pronte a crescere di nuovo.

Le caratteristiche di ciò che serve a TE

Quello che un consulente della lotta alla muffa ti consiglierebbe di utilizzare perché la utilizzerebbe in casa sua…

… è un podotto funzionale specifico per le tue esigenze.

Fermarsi al suggerire una “semplice” pittura è limitativo e non corretto!

Atum ti guida nella scelta di ciò che è adatto alla tua situazione mettendo in primo piano la necessità di ottenere delle superfici con zero contaminazione.

Solo allora il prodotto che verrà applicato esprimerà al massimo le sue capacità e la sua efficacia.

Ecco i motivi per i quali
non puoi rischiare di credere alle offerte sulla pittura antimuffa e acquistarla senza prima aver consultato un vero esperto della muffa…

in grado di consigliarti cosa ti serve e di seguirti durante tutte le fasi e ben oltre la fine dell’applicazione, per gli anni a seguire.

Compila il modulo preliminare:

https://www.atumitalia.it/cosa-e/come-eliminare-la-muffa/

 

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Privacy Policy