Muffa sulla parete interna. Perchè accade e come risolvere

Hai muffa anche sulle pareti interne delle stanze?

Prima cresceva solo in alcuni punti e su quelle più fredde, le perimetrali, ma adesso si sta ingrandendo e si sta spostando.

Cosa puoi fare?

E' importante che tu sappia che la muffa che cresce sulle pareti interne rappresenta un livello di pericolo davvero molto alto:

  • la contaminazione è severa​
  • l'aria è pesantemente contaminata e nuoce alla salute
  • la concentrazione di spore che si diffondono ovunque è ad un livello di pericolo molto alto

Se anche l'aria può sembrarti poi non così tanto irrespirabile, sappi che la probabilità che la muffa possa crescere sulla parete interna di una stanza è molto, molto bassa.

Dalle statistiche sulle consulenze da noi fornite, ci è risultato 1 caso ogni 38.

Pertanto, avere il fungo che si espande su quel tipo di parete, deve farti scattare mille allarmi.

Il problema è serio e preoccupante.

Se noti la presenza di un'irritazione sul tuo corpo e, consultato il medico, ti dice che quei puntini e quelle bolle si sono formate su una parte del corpo dove non dovrebbero presentarsi, correresti subito ai ripari.

E' necessario che un super specialista ti visiti e ti aiuti a:

  • approfondire le cause che hanno scatenato l'irritazione e le bolle​
  • individuare la terapia più opportuna​
  • ricevere l'affiancamento e il supporto di cui hai bisogno

La muffa che cresce sulla parete perimetrale è necessario la affronti allo stesso identico modo.

Non si tratta di risolvere un problema di isolamento termico di una parete perimetrale più fredda.

E non è neppure la parete a Nord, generalmente la più fredda e che crea le condizioni ideali per la crescita delle muffe(e che di fronte magari aveva un armadio).

E' un problema diverso e che va affrontato quanto prima data la gravità, perchè una parete interna è statisticamente improbabile crei le condizioni ideali per lo sviluppo delle muffe.

Sono almeno 3 le cause che portano la muffa a crescere sulle pareti interne:

  1. un'enorme presenza di contaminazione da spore e muffe nella stanza (è necessario le abbatti quanto prima)
  2. la presenza di una pittura che agevola la crescita delle muffe anzichè impedirla (è necessario che sostituisci quella pittura con una capace di rendere la superficie inadatta all'aggressione di spore e muffe)
  3. un disequilibrio del valore di umidità nella stanza, che supera di molto il livello di sicurezza del 55% per più giorni ininterrottamente (è necessario ti doti di un corretto sistema di riequilibrio dell'umidità interna 24h su 24)

Come risolvere la situazione?

Hai la necessità di eseguire un'analisi scientifica del problema, affidando l'interpretazione dei risultati a tecnici esperti nella lotta contro le muffe e nel risolvere questo tipo di problemi.

Le muffe hanno radici all'interno delle micro porosità delle pitture e se non le raggiungi per eliminare la loro vitalità, la muffa avrà sempre un vantaggio.

Soprattutto se non bonifichi la stanza.

Non limitarti a trattare la macchia di muffa che c'è sulla parete perimetrale:
bonifica la stanza completamente ed elimina la vitalità delle muffe da tutte le pareti e da tutte le superfici presenti.

Clicca il bottone qui sotto

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Privacy Policy