Le 2 cose da fare SUBITO se la muffa è nella camera dei bimbi

ogni giorno che tuo figlio trascorre in un ambiente contaminato, ogni giorno che viene esposto all'azione delle spore, costituisce un colpo alla stabilità della sua salute​


E non solo perchè le respira, c'è anche di più.

Il vero rischio per la salute dei bimbi

Quante volte hai letto "la muffa fa male alla salute"?

Affermazione seguita dall'affermare che le spore, respirate, creano:

raffreddori, sinusiti, mal di testa...


E' vero quello che scrivono?


Beh, si e no.


Quello che ti racconta chi si concentra sulla vendita di un prodotto, piuttosto che studiare il problema per comprenderlo bene, è vero solo in parte.


Cosa intendo?

Che ti descrive i sintomi, non le conseguenze.

Mai confondere i sintomi con le conseguenze
leggi attentamente, questo cambierà radicalmente il tuo modo di concepire le muffe in casa


Ogni macchia di muffa, anche di pochi centimetri, è capace di creare una quantità tale di spore da riempire completamente una stanza.

​Come fosse una nebbia invisibile che si posa ovunque, su qualunque superficie.


Le spore sono così piccole da venir facilmente respirate.

​Ma non finiscono nei polmoni, perlomeno non più di una piccolissima quantità.

​La gran parte delle spore si ferma nel muco nasale.


L'organismo, una volta che ha identificando le sostanze pericolose, cerca di espellerle.


Ed ecco che si scatenano raffreddore, muco nasale, sinusiti ed emicranie.

​Sono il segnale che l'organismo si sta difendendo, sta cercando di ritornare all'equilibrio iniziale.

Le vere CONSEGUENZE


Purtroppo l'organismo riesce a bloccare con il muco solo parte delle spore.

Soprattutto se il bimbo continua a respirarle senza sosta.

Con il muco vengono ingoiate.


Ora, devi sapere che le muffe una volta entrate nel tuo (o nel suo) organismo, sono estremamente dannose.

Superato lo stomaco, vanno ad abbattere la flora intestinale e a ridurre, giorno dopo giorno, le difese immunitarie.

Così facendo, in relazione alle debolezze dell'organismo del bambino, si può sviluppare qualunque malattia, dal mal di stomaco sino a patologie molto gravi e talvolta croniche (se le terrà per tutta la vita!)


Questa è la pericolosità delle spore.


LE 2 COSE CHE PUOI FARE IMMEDIATAMENTE PER DIFENDERE TUO FIGLIO

La notte è la fase della giornata durante la quale l'organismo si riposa e recupera le forze.

Sono le ore di maggiore vulnerabilità.

Le difese si abbassano.

L'organismo cerca di recuperare le forze.

Esporre in questa fase tuo figlio all'attacco delle spore è quanto mai pericoloso.

La prima cosa da fare è che la sua cameretta presenti un'assenza di contaminazione, zero muffe vive e vitali... subito

Qualunque antimuffa chimico tu usi, non ti permette di ottenere il primo risultato a cui devi puntare.

No, non si tratta di rendere la parete bianca.


Si tratta di azzerare muffe, spore e radici per impedire loro di riempire le stanze di pericolose spore.

Anche chi ti propone di coprire il problema con una serie di pitture, in realtà non ti aiuta.

Perché le muffe al di sotto sono rimaste vive, continuano a diffondersi e ad alimentarsi...

coperte dal nuovo strato di pittura.


E avviene anche se era stata usata una pittura antimuffa di alta qualità.


Le spore delle muffe sono così piccole da penetrare i pori delle pitture e iniziare il ciclo vitale di nuove muffe, ancora una volta.

E se non bastasse... non le vedi quindi non ti rendi conto del problema.


Pensa al sollievo che hai nel sapere di agire sulle muffe contrapponendo dei funghi buoni ai funghi cattivi (le muffe), aggredendoli all'istante, senza alcuna tossicità per il bimbo e neppure nessun odore insopportabile e irritante.


Immagina la gioia che provi unendoti a quella buona fetta di genitori che adottano il sistema e - ci riferiscono - verificano che il loro bimbo inizia a dimostrare un senso di benessere in casa già poco dopo il termine della sanificazione.

COME FUNZIONA ​​​​IL SISTEMA DI LOTTA ALLA MUFFA

Il sistema di lotta integrata contrappone dei funghi "buoni" ai funghi "cattivi" delle muffe.

La sicurezza che tu cerchi e che vuoi avere è di utilizzare nella tua abitazione esclusivamente qualcosa di non tossico, privo di indicazioni di pericolosità e che non presenta sostanze chimiche dannose.


Sai che le muffe crescono e si espandono.

Usare quel tipo di prodotto dal puzzo insopportabile ovunque siano cresciute... è l'ultima cosa che vuoi fare.


Conosci le conseguenze del non poter più vivere in casa con quell'odore che tuo figlio detesta - e gli fa male.


Inoltre, le muffe tornano dopo pochissimo tempo, senza darti un minimo di tregua.


E c'è di più.
Il prodotto antimuffa che ti forniscono non riesce a:

  1. sciogliere la patina superficiale della muffa, sopratutto quella che si è formata negli anni
  2. isolare le componenti volatili della muffa, le spore, che vengono sparse per tutta la stanza
  3. liberare la microporosità della superfice del muro da impurità e materiale organico che proteggono le radici delle muffe


Pensa a quante sono le fasi di sanificazione previste dagli antimuffa...


  • spruzzare e attendere più di 6 ore
  • fine.


questo è un sistema limitato di agire contro un microrganismo in grado di resistere agli acidi, e fino a 10 minuti alle alte temperature!


Tu hai bisogno di adottare un vero sistema di sanificazione che supera tutte le difese delle muffe, sia quelle in superficie sia quelle in profondità.


Che serata meravigliosa quella che trascorri con ospiti e amici invitati a cena... senza il timore che sentano l'odore di muffa che da troppo tempo c'è in casa tua!


Una serata serena e piacevole... in tutto.


Quando non senti odore di sottobosco dopo aver sanificato - senza la presenza di odori insopportabili di cloro - sai di aver ucciso le muffe... perchè non rilasciano più le loro sostanze odorose.

QUALe deve essere IL TUO OBIETTIVO contro LE MUFFE

  • Uccidere TUTTA la muffa, comprese le radici che si trovano nelle microporosità della parete
  • Evitare di usare prodotti chimici che creano maggiori danni di quanti problemi risolvano
  • Evitare di usare prodotti che nutrono le muffe, piuttosto che eliminarle - pitture e soluzioni fai-da-te
  • Impiegare prodotti, negli ambienti dove ci sono bimbi o persone che soffrono di malattie e allergie, senza rischi e disagi
  • Evitare di dover spalancare le finestre per giorni per allontanare l'odore
  • Essere sicuro di bonificare l'ambiente
  • Sanificare tutti i materiali e le superfici della stanza: pareti, legno, cementizi, tessuti... senza danni
  • Avere la garanzia che è sicuro per i bambini
  • Non provocare irritazioni, nemmeno se entra a contatto con occhi e mucose

​Vuoi liberarti dalla ​muffa?
​(uno speciale regalo per te)


Approfitta di questa straordinaria opportunità.


I nostri esperti di laboratorio a tua disposizione per:

- fare un'analisi del tuo problema di muffa

​- individuare la soluzione più adatta


Compila ora il questionario, ricevi una risposta qualificata in poche ore.

Cosa testimonia chi l'ha già provato


profile-pic

E' davvero una soluzione efficace

Massimo Calò

Avevo un problema nel bagno cieco di casa, ogni 6 mesi al massimo dovevo intervenire con antimuffa tradizionali reperiti al brico o simili, o trattare tutto il soffitto con ammoniaca, ma oltre ad intossicarmi, faticare e tinteggiare inutilmente non facevo, e il bagno continuava a restare un ambiente estremamente malsano e maleodorante.
Sono andato avanti per almeno 4 anni in queste condizioni, chiedendo consigli ad imbianchini esperti che però non mi han mai risolto il problema. Ho lasciato che la muffa prendesse il sopravvento fino a quando, per puro caso, ho visto la pubblicità di questo prodotto e ho deciso di tentare anche questa. Soffitto e pareti erano ormai completamente nere di muffa, e anche tra le fughe delle piastrelle stava fiorendo. Ho chiamato un imbianchino e gli ho dato questo prodotto e relative istruzioni e.....miracolo! Seguito alla lettera le istruzioni e finalmente il bagno è tornato agibile e sano!! Adesso è circa un anno che la muffa è completamente sparita! E' davvero una soluzione efficace e economica!

profile-pic

Sono allergica alla muffa e Atum mi ha aiutata

Marica Nava

Ho usato Atum circa due mesi fa in una camera da letto di un casale in Umbria situato in aperta campagna, che abito saltuariamente e proprio per questo motivo si era creata una patina di muffa nera e verdastra. Prima del trattamento, a causa di una forte allergia alla muffa, durante la notte accusavo problemi respiratori e manifestazioni allergiche abbastanza intensi. Recentemente ho soggiornato li per la prima volta dopo il trattamento, per due settimane e finalmente sono stata benissimo. Ho usato il prodotto anche in altre situazioni ed ho avuto ottimi risultati. Ringrazio Denis anche per i consigli che mi ha dato.

profile-pic

Lo raccomando vivamente!!!

Cinzia Zacchigna

Di colpo l'alto anno mi sono trovata con gli angoli della casa ed una parete sopra il piano cottura nero di muffa ed ogni volta che tornavo a casa un odore di fungo persistente. Ho provato i vari prodotti acquistati dal ferramenta ma dopo un forte odore di candeggina ed una parete bianca per alcuni giorni il problema si ripresentava. Dopo una ricerca su internet mi sono imbattuta su questo sistema e dopo alcune diffidenze iniziali ho contattato l'azienda e mi sono fatta spiegare bene come comportarmi per questa problematica ed alla fine ho acquistato sia i prodotti igienizzanti e poi l'additivo da mettere nella pittura. Una volta fatto tutto ho trovato subito benefici a lungo termine e non ho avuto fastidiosi odori mentre usavo questo prodotto. Ho passato tutto l'inverno ed i miglioramenti sono stati evidenti pur avendo problemi di ponti termici dati da un muro non fatto benissimo. Sono rimasta molto soddisfatta e tra un pochino rifarò lo stesso trattamento preventivo solo in un angolo della casa più esposto. Lo consiglio vivamente!!!

profile-pic

Miracolo...

Giuseppe Gillone

ho usato Atum in due camere da letto e in due bagni ho seguito le istruzioni che erano indicate e……..miracolo già dopo il primo trattamento ho visto che le muffe erano bloccate non crescevano più ,certo non essendo uno sbiancante non sono sparite …..come succede usando la varecchina …..ma la notte ho dormito in camera senza sentire nessun odore …..ho quindi finito il trattamento imbiancando aggiungendo alla calce il prodotto indicato e a distanza di 8 mesi è ancora tutto perfettamente bianco! GRAZIE Denis !

profile-pic

La muffa non è più riaffiorata

Maurizia Rigliaco

Ho acquistato Atum dopo aver provato tantissimi prodotti che avrebbero dovuto risolvere il mio problema. Quando l’ho utilizzato non ci credevo assolutamente che potesse cambiare qualcosa… infatti ho aspettato qualche mese prima di dare un giudizio positivo al prodotto. (un prodotto completamente naturale) Oggi, dopo qualche mese, posso dire che la muffa non è più riaffiorata… spero con la mia testimonianza di poter aiutare altre persone a sconfiggere questo grande e fastidioso problema. Grazie Denis

profile-pic

... Dopo 7 mesi in casa mia non c’è traccia di muffa

Susanna Piazza

Ho usato Atum nel bagno in camera di mia figlia e in sala dove ho il muro che confina con il vano ascensore. tutte tre le stanze erano ricoperte di uno strato verdognolo e male odorante. ho comprato il prodotto pubblicizzato da Denis e dopo 7 mesi in casa mia non c’è traccia di muffa

profile-pic

Dopo aver risanato la mia casa con Atum... niente piu' raffreddore

Ivetta Bruschi

Non sapevo come togliere la muffa avevo provato di tutto poi Chattando con una persona speciale come Denis e avendo fiducia in quello che mi proponeva sono riuscita a debellare la muffa .Soffrivo di rinite tutte le notti mi svegliavo con un forte raffreddore ora dopo aver risanato la mia casa con Atum e' tutto ok niente piu' raffreddore . Grazie grazie a Atum ma soprattutto a Denis di cui io mi son fidata

profile-pic

Funziona veramente

Walter Melis

bhe che dire . ne ho provate di ogni. vari prodotti varie pitture ma i risultati sono sempre stati deludenti. per risolvere il problema ho voluto provare anche Atum . ormai sono diversi mesi e' la muffa non si e' piu' vista. quindi amici con i miei problemi....... provatelo funziona veramente. consigliatissimo+++++++++++++++

profile-pic

Erano anni che cercavo di eliminare la muffa

Settimio Renzetti

Erano anni che cercavo di eliminare la muffa dall'angolo sopra le finestre del bagno, ho provato diversi tipi di prodotto con risultati nell' immediato soddisfacenti, ma nel lungo periodo la muffa era sempre li e si allargava anno dopo anno. Con biomuffa ho risolto in maniera semplice efficare e senza odori sgradevoli. un prodotto eccellente. al momento sono passati alcuni mesi, ma sono fiducioso che anche durante il prossimo inverno il prodotto impedirà il riformarsi della muffa.

Come acquistarlo


Il Kit è composto da due prodotti: Antago e Dedalo.


Sono entrambi liquidi e si applicano a spruzzo tramite appositi spruzzini forniti nel kit.

Sono entrambi inodore e atossici, compatibili a contatto con pelle e mucose - anche quella dei bambini.

Godono della compatibilità alimentare (garantiti per essere utilizzati su superfici destinate a entrare a contatto con alimenti, senza rischio chimico di alcun tipo).


Il loro pH è neutro, e per questo motivo è impossibile che:

corrodano

macchino

smacchino

degradino

scolorino

qualsiasi tipo di materiale e superfice - è bene evitare di utilizzarli su materiali estremamente sensibili all'acqua, es. carta, cartone, scamosciati, etc...


Antago ha il fine di agire sulle muffe superficiali.

Disgrega la matrice superiore esterna (anche i biofilm protettivi) ed esercita un'importantissima funzione detergente.


E ancora: sua funzione necessaria è di incapsulare le spore delle muffe affinchè non vengano disperse dall'azione di pulitura che deve seguire l'applicazione di Antago.


Dedalo custodisce nelle sue micelle (il principio attivo) di dimensioni inferiori ai 5 nanomentri (miliardesimi di metro) il potere fungicida e sporicida più potente e veloce attualmente conosciuto per questa categoria di prodotti.


Esprime il suo potere sanificanten in soli 30 secondi di contatto con le muffe, le loro radici e le spore, raggiungendo livelli di abbattimento fin dentro le microporosità delle pitture.


Nebulizzato su tutte le superfici murarie della stanza contaminata - quindi non solo sulle zone dove hai la muffa - Dedalo bonifica l'ambiente e lo fa senza che tu debba faticare in alcun modo - e neppure scappare dalla stanza, che ritorna abitabile poco dopo averlo nebulizzato.


Semplicemente ti viene richiesto di nebulizzarlo ovunque come da istruzioni, evitando di lasciare scoperte aree di pareti, soffitto, pavimenti...


Quanto dei due prodotti ti serve per sanificare e bonificare gli ambienti?


Il tuo obiettivo, oggi, non è più quello di trattare la macchia di muffa e la sola superficie dove cresce la muffa.


Per ottenere il risultato che desideri... smettere di sentire odore di muffa che spesso non capisci da dove arriva... essere certo di aver ottenuto una condizione di zero contaminazione grazie alla lotta integrata... i prodotti li devi usare su tutte le superfici.


In base alla tua problematica, all'analisi delle tue attuali condizioni di muffa, alle valutazioni di un esperto che, senza dover necessariamente fare un sopralluogo, individua con te le esigenze per la sanificazione...


ottieni i dettagli su come agire correttamente contro la muffa.


Vuoi capire come fare e, quindi, conoscere la quantità di prodotti a te utili per:


 - smettere di sentire odore di muffanelle stanze

- smettere di avere armadi e di conseguenza abiti, che sanno di sottobosco

- uccidere tutto quanto è muffa visibile e invisibile, viva, nelle tue stanze

- preparare le pareti ad una successiva applicazione (pittura, intonaco, pannelli, etc...)?


Hai oggi stesso la possibilità di parlare con un esperto nella lotta integrata alla muffa.


Gratis, senza obbligo di alcun tipo, senza sentirti chiedere di sottoscrivere contratti o abbonamenti, potendo chiarire la problematica come nessuno, prima, ha fatto con te.


In questo momento il tuo obiettivo (fondamentale) è arrivare ad estirpare le radici della muffa ovunque si trovino, senza rischi per te, per tuo figlio, per i tuoi arredi.

L'ESPERIENZA DI...
Marica Nava

Marica soffre di sensibilità chimica multipla, una patologia piuttosto grave che le impedisce di vivere una vita normale, come si usa nel senso comune questo termine. Marica, infatti, manifesta allergia ad una vastità di cause, tra le quali la muffa.

​MANUALE GRATIS

​Scopri cosa puoi fare, subito, per limitare i danni della muffa in casa tua.

​Scarica ​gratuitamente ​i 16 trucchi per sconfiggere la muffa

© ​Atum è un marchio registrato Milai S.r.l.. All rights Reserved   I   Policy  I   Disclaimer